Attilio Malambri & Beppe Semeraro

Attilio Malambri & Beppe Semeraro

Beppe Semeraro alias Harmonica Slim è attivo dal 1979. Nel circuito del Blues, si distingue per aver collaborato, in Italia, con i migliori nomi del finger pickin', pur avendo praticato a lungo il Blues elettrico. Migliaia i concerti in più di quarant'anni, diversi i Festival anche Oltralpe : Jazz Ascona , Rapperswil Blues and Jazz, Jazz& Blues Rallye in Liechtenstein etc.
Appare più volte anche al fianco di nomi eccellenti, come openin' act od ospite occasionale, tra i quali : Jr Wells, Peaches Staten, Sonny Terry, Sandra Hall, Tia Carroll, Bob Brozman, Woody Mann e molti altri ancora.

Attilio Malambri, in arte Little Til , è un giovanissimo e spumeggiante pianista cantante di soli 20 anni il cui curriculum va determinandosi velocemente con robuste collaborazioni : i Blind Rats, Simone Caputo, Max de Bernardi, Carmelo Genovese e molti altri.

Scrive Littel Til:
Lo so, le date sono tante, ma una a cui tengo particolarmente è questa, con Beppe Semeraro, uno dei più grandi, non di età, non fatevi ingannare, è più giovane dei giovani. Quando dico grande intendo per virtuosismo, gusto e cuore. La vita, come sto imparando, è fatta di fortuna e casualità. Una sera ci siamo incontrati al The Rabbit, e tra un pezzo e l'altro mi è capitato di essere chiamato a fare un brano o due. Dopo quella prima suonata, in cui siamo rimasti rapiti l'uno dall'altro, abbiamo chiacchierato a lungo e abbiamo subito capito che nonostante la sua enorme esperienza e alla mia scarsa, la vedevamo, in molte cose, nella stessa maniera. Capita poche volte di suonare con un'altra persona e di perdersi in ciò che sta facendo e posso assicurarvi che con Beppe mi capita ogni volta. Suoniamo una musica che si, è fatta di regole, schemi, come ogni altra, ma che nasce (e qui sembra un ossimoro) dalla libertà che si sprigionava attraverso i canti disperati degli schiavi afroamericani e che quindi non può essere una musica sterile, fine a se stessa, ma pregna della parte più profonda dell'anima. Il blues lo proviamo tutti, noi lo suoniamo, lo cantiamo, diamo voce, come fecero quegli schiavi alle gioie e alla tristezze che la vita ci dà. Tutto questo per dirvi che se vi capiterà di venirci a sentire saremi felici di fare festa con voi, come in un vecchio juke joint, una viaggio che passa attraverso lo stride, le jazz ballads, il country, il blues. Ciò che ci piace suonare insomma. Che sia benedetta la musica, inno alla vita.

Attilio M.

Prima del concerto incontreremo i B.A.C.A.

l'associazione B.A.C.A. International Italy Odv (Motociclisti contro l'abuso e il maltrattamento dei minori) si presenta  ai Soci e alla cittadinanza in occasione del concerto con Little Til.
B.A.C.A. – (Bikers contro l’abuso sui bambini) è un’Organizzazione NO-PROFIT Internazionale, nata negli Stati Uniti, nel 1995, con lo scopo di combattere la piaga delle violenze e dei maltrattamenti sui minori, di dar loro sostegno, sicurezza e conforto, aiutarli a non vivere più nella paura e far recuperare loro fiducia nel mondo, in particolare negli adulti.
Il Fondatore, biker e Psicoterapeuta dell’Età evolutiva, maturò la convinzione che la figura del biker avesse capacità di attrazione e forza utili a dare sostegno ai bambini abusati. Non sbagliò e diede inizio a questa associazione che oggi conta migliaia di membri, preparati e motivati alla Mission, diffusi in tutti gli Stati Uniti, ma anche in Australia, Canada, Nuova Zelanda e in Europa.In Italia, B.A.C.A. é un’Organizzazione di Volontariato nata nel 2010 che collabora con enti locali pubblici e privati, figure professionali e istituzioni che si occupano del bambino maltrattato.

La serata del 5 settembre sarà una presentazione ai soci del GavazzanaBlues e alla cittadinanza al fine di poter costruire una rete di collaborazione volta al minore e al suo benessere.

pandora bracciali