Accordi Disaccordi

Accordi Disaccordi

Ingresso riservato ai soli soci e prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti

 
In ottemperanza al DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 giugno 2020 e ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A03194) verranno adottate le misure attuative dedicate alle manifestazioni all'aperto riferite a concerti ed eventi equiparabili, pertanto sarà richiesto di indossare i dispositivi di protezione individuali, di rispettare la distanza interpersonale di un metro in tutta l'area destinata alla manifestazione, disinfettarsi le mani all'ingresso dell'area, si potrà essere sottoposti alla verifica della temperatura corporea tramite termo-scanner, verranno registrati i nomi dei partecipanti acquisendo i dati personali che saranno trattenuti per 14 giorni nel rispetto delle norme riferite alla privacy. Inoltre l'accesso all'area dedicata alla manifestazione sarà interdetto dal momento in cui verrà raggiunto il numero massimo di partecipanti previsto e ammesso. Per questo motivo è gradita la prenotazione attraverso l'apposito modulo o scrivendo all'associazione all'indirizzo info@gavazzanablues.it o telefonando al numero 3488142838 presso il quale è attivo anche il servizio Whatsapp ed è possibile ricevere informazioni.
 
 

 

Hot Italian Swing
In quasi dieci anni di attività hanno collezionato più di 2.000 concerti, distribuiti in diversi paesi del mondo, grazie all’organizzazione di diverse tournée in Italia, USA, Australia, Russia, Grecia e Turchia e numerose partecipazioni ai più conosciuti festival europei.
Tra le esperienze più importanti si segnalano: cinque edizioni consecutive dell’Umbria Jazz Festival, uno dei più noti festival jazz a livello internazionale, con più di 60 differenti concerti, anche in apertura ad artisti del calibro di Paolo Conte, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Chick Corea & Herbie Hancock, Tony Bennet & Lady Gaga, Caetano Veloso & Gilberto Gil; due edizioni di Jazz à Juan, uno dei più importanti festival jazz europei; due edizioni del Festival Django Reinhardt di Samois-sur-Seine, il più famoso festival gipsy jazz al mondo; nel 2018 un lungo tour internazionale, con tappe all'Ambasciata Italiana di Washington, negli U.S.A., in quella turca ad Istanbul e in Grecia, all'Athens Technopolis Jazz Festival, oltre a date in Australia, Francia, Germania e Inghilterra; tre edizioni del Festival Jazz di Mosca; cinque diverse edizioni del Torino Jazz Festival; due edizioni del Bentivoglio Manouche Festival di Bologna; una partecipazione al Trentino in Jazz, a un’edizione di Un Paese a Sei Corde e molte altre ancora. A inizio 2019 sono stati protagonisti dal sesto tour in Russia, ospiti delle più importanti filarmoniche del paese.

Alessandro Di Virgilio
Chitarra solista
È il compositore del gruppo, il regista di tanti brani originali. Ascolta musica (rigorosamente in vinile!) e suona
la chitarra senza soluzione di continuità e nei pochi momenti di relax è un appassionato amante del cinema.
Sarà per questo che i suoi brani sembrano sempre delle meravigliose colonne sonore?

Dario Berlucchi
Chitarra ritmica
È la ritmica del gruppo, ma anche il nostro talentuoso narratore. Innamorato di musica e di racconti, ama viaggiare con il suo camper o a cavallo della sua bicicletta.
Nei momenti di relax lo potete trovare a caccia di panorami mozzafiato e di nuove incredibili storie da raccontare.

Dario Scopesi
Contrabbasso
È il beat del gruppo, il cuore pulsante dei brani. Innamorato delle basse frequenze, del jazz e fervo sostenitore delle contaminazioni musicali. La sua curiosità e voglia di sperimentare sono stati il motore del suo percorso musicale e lo hanno spinto ad aprire uno dei nuovi studi di registrazione di riferimento in città.

“Qualche tempo fa, ho avuto il piacere di unirmi in concerto a questi grandi musicisti. Veri professionisti con un profondo senso artistico. Una gioia vederli e ascoltarli. Il loro messaggio artistico arriva immediatamente e facilmente nel cuore del pubblico.”
Florin Niculescu
“Accordi Disaccordi, la perfetta combinazione tra musiche originali e un’ottima capacità esecutiva.”
Gonzalo Bergara
“Accordi Disaccordi è una rarità musicale tutta italiana: virtuosi di corde che si esibiscono con entusiasmo contagioso, regalando al pubblico divertimento intriso di swing e aromi gipsy.”
Emanuele Cisi
“Una delle più eccitanti e popolari jazz band in Europa…”
1Jazz.ru

Commenti

Posta un Commento

Campo Obbligatorio

pandora bracciali