Tizio Bononcini band

Tizio Bononcini band

Tizio Bononcini band

Tornano i primi lunedì nelle magiche cantine del GavazzanaBlues


prenota ORA la tua gradita partecipazione!

Disponibile online su tutti gli store digitali e sul canale YouTube dell’artista, il nuovo singolo di Tizio Bononcini dal titolo “Uomo Macho“. Il brano, registrato e prodotto allo Studio Esagono di Rubiera e pubblicato da Esagono Dischi, si prende gioco dei cliché tipici del machismo. Giustamente mal visto nella fluida società contemporanea, l’uomo macho si sente perso, senza più punti di riferimento ed entra in crisi. Una canzone dissacrante sullo stereotipo dell’uomo che “non deve chiedere mai”.
Il relativo videoclip, per la regia di Luca Fabbri, gioca con la figura del macho inserendolo in un’atmosfera al contempo pop e distopica, una specie di quadro metafisico ironico e colorato: Tizio è come un fantoccio nelle mani di sarti/machi, che lo studiano e cercano di plasmare a loro immagine e somiglianza, sotto la costante sorveglianza di un anziano e gagliardo “professore macho” esemplare, insegnante di precetti assolutistici che poi scricchiolano appena la camera lo coglie, di nascosto, a concedersi “ritocchi” alle proprie idee. Tizio, per convenzione sociale, prova ad adattarsi a questo schema preconfezionato che, però, fatica a sentire suo. E, come in un incubo pop, cerca di fuggire dal camerino della sartoria fino ad intraprendere una propria, personalissima, idea di maschio.

Biografie

TIZIO Bononcini

Tizio Bononcini è un cantautore, musicista e performer bolognese. In particolare però scrive canzoni, se le canta e se le suona, accompagnandosi al pianoforte e talvolta affiancato da funambolici musicisti. Appassionato di teatro, è anche segretamente laureato in ingegneria.
L’arguta e paradossale rappresentazione del mondo è il filo conduttore che lega le sue canzoni, nelle quali Tizio narra storie di personaggi, oggetti, surrealismi e grottesche descrizioni della contemporaneità, mischiando teatro canzone e pop cabaret.
Dal vivo Tizio Bononcini porta un concerto spettacolo denso di ironia e teatralità, in cui presenta le sue canzoni tra brevi monologhi e surreali dialoghi con il pubblico.
Con due album all'attivo, Tizio nel 2013 è stato notato addirittura dal Club Tenco, ma si è poi specializzato nell'arrivare sempre solo semifinalista o ricevere menzioni in svariati concorsi nazionali. “La vittoria è per i mediocri” afferma spesso, con scarsa convinzione.

Dalla pubblicazione del suo primo disco, i più importanti riconoscimenti a Tizio Bononcini sono stati:
- invito dal Club Tenco ad una tappa de "Il Tenco Ascolta", c/o il festival “Queste piazze davanti al mare” di Laigueglia SV (2013);
- semifinale al concorso Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty (2014);
- menzione al concorso della Regione Emilia Romagna “La Musica Libera. Libera la Musica” (2014);
- menzione al concorso letterario Premio InediTO di Torino (2018);
- semifinale del Premio Lunezia a Roma (2018);
- finale al concorso MArtelive a Roma (2019).

Tizio Bononcini ha inoltre più volte partecipato al MEI Meeting Etichette Indipendenti, oltre ad aver ottenuto altri premi e riconoscimenti a livello locale e regionale. Partecipando a numerosi festival, ha condiviso il palco, tra gli altri, con Fausto Mesolella, Omar Pedrini, Luca Barbarossa, Levante, i Pan del Diavolo e Giacomo Voli.
Nel 2017 ha pubblicato il suo secondo album "Non fate caso al disordine" con edizioni e promo A Buzz Supreme, preceduto dal singolo + videoclip "Non parlate al conducente", finalista all'Amarcort film festival 2017.
 

Commenti

Posta un Commento

Campo Obbligatorio

pandora bracciali